Paesaggi di Sicilia - Sicily LandScape Day

ISTITUIRE LA "GIORNATA DEL PAESAGGIO SICILIANO"

ISTITUIRE LA "GIORNATA DEL PAESAGGIO SICILIANO"

La proposta del presidente regionale di Amici della Terra, Ettore Barbagallo, vuole mettere in risalto l’importanza strategica del paesaggio ai fini della tutela del grande patrimonio estetico, storico, ambientale, architettonico che possiede la Sicilia

Il 20 ottobre 2015 ricorre il 15° anniversario dalla sottoscrizione della Convenzione Europea del Paesaggio. Per l’occasione, presso la sede del Parco dell’Etna a Nicolosi, si svolgerà “Sicily Landscape Day”, una giornata di studi e approfondimenti con i maggiori esperti del settore.

«Così come recita l’articolo 9 della Costituzione Italiana, il paesaggio è un “bene collettivo” che va difeso e curato – spiega Ettore Barbagallo - e oggi più che mai quest’Isola ha bisogno di essere preservata e valorizzata. È necessario infatti sviluppare una nuova cultura del territorio, quale strumento di sviluppo sostenibile e di promozione di qualità della vita».

Amici della terra Sicilia - Contest Fotografico Paesaggi di Sicilia

CONCORSO FOTOGRAFICO

Il 20 Ottobre 2015 si svolgerà a Nicolosi (CT) l'evento "Sicily Landscape Day" presso la sede del Parco dell’Etna. In quest'ambito l'associazione Amici della Terra Sicilia organizza il Contest Fotografico "Paesaggi di Sicilia" rivolto a fotografi professionisti ed amatoriali. La partecipazione al concorso è gratuita.

Partecipare è semplice. Basta inviare non più di 3 foto per email in formato .jpeg o .jpg a: contestpaesaggidisicilia@gmail.com
corredandole di COGNOME e NOME, titolo dell'opera, luogo e data dell'opera e recapito email dell'autore. Se valutate inerenti e adatte, le foto verranno pubblicate sulla pagina Facebook "Amici della Terra - Contest fotografico Paesaggi di Sicilia" per essere anche condi...vise e apprezzate sul social network. La giuria sceglierà in una fase successiva le migliori 20 foto in base anche al gradimento ottenuto sulla rete. Le opere saranno protagoniste presso la sede del Parco dell’Etna di una mostra che vedrà la presenza di stampa nazionale e locale e di autorità istituzionali, professionali e culturali.

Le mail di partecipazione dovranno pervenire tassativamente entro le ore 20 di domenica 4 ottobre 2015.

La selezione finale sarà affidata a una giuria appositamente riunita. Coordinatore Benny Faro.

Le opere selezionate per la mostra dovranno essere prodotte su supporto rigido cartonato formato cm 30x40 e consegnate a Nicolosi presso la sede del Parco entro il 12 ottobre 2015. Il giudizio della giuria sarà insindacabile.

---------------------------------------------------------------------------
Partecipando al concorso ogni partecipante dichiara di essere titolare di tutti i diritti di utilizzazione delle fotografie e che esse non appartengano a terzi. Autorizza inoltre all'utilizzo da parte di Amici della Terra Sicilia senza limiti di tempo, nel contesto delle proprie attività e degli scopi statutari di Amici della Terra Onlus e dei propri canali di comunicazione (sito, Facebook, ecc.)

Tags:
#PhotoContest #Instagram #paesaggidisicilia

Amici della terra Sicilia - Presente all' EXPO 2015 Milano

 

Amici della Terra club Etna presente all'Expo con l'allestimento dell'area dedicata all'Etna e l'organizzazione di iniziative di sensibilizzazione sulla fruizione sostenibile. In rappresentanza dell'associazione il presidente Ettore Barbagallo e il recordman Rosario Catania.

20 Ottobre 2015 - Landscape Day - Nicolosi, Parco dell' Etna

Al Parco dell’Etna il Sicily Landscape Day, promosso da Amici della Terra. Ettore Barbagallo: “Le azioni a tutela del paesaggio devono essere attuate su più fronti”

Dissesto idrogeologico, illeciti ambientali ed edilizi, discariche abusive: le “patologie” del territorio siciliano che possono essere sanate solo con l’azione sinergica di tutte le parti sociali e istituzionali coinvolte nelle politiche d’intervento per lo sviluppo sostenibile del territorio. Dalla casa abusiva che si staglia all’orizzonte della Valle dei Templi, alle scie di gasolio che deturpano lo specchio di mare tra le Isole Eolie, passando per il mostro ecologico di ferro ed eternit recentemente demolito in prossimità della Scala dei Turchi: “Questi esempi negativi dimostrano come le azioni a tutela del paesaggio debbano attuarsi su più fronti” ha commentato Ettore Barbagallo, presidente di Amici della Terra Sicilia, l’associazione che ha organizzato, col patrocinio del ministero dell’Ambiente, il convegno “Sicily Landscape Day”, che ha avuto luogo martedì 20 ottobre nella sede del Parco dell’Etna, l’antico Monastero dei Bendettini di Nicolosi.
“Da un lato – ha continuato Barbagallo – bisogna sensibilizzare l’opinione pubblica su questi temi cercando di stimolare una consapevolezza dal basso, come dimostrato dal grande successo di adesioni che abbiamo registrato con il nostro contest fotografico lanciato su Facebook. Dall’altro è necessario che le istituzioni nazionali e locali facciano la loro parte cercando di intervenire per risolvere le criticità presenti nel territorio”. 

In questa cornice s’inserisce la proposta di Amici della Terra Sicilia per l’istituzione della Giornata del Paesaggio Siciliano, inteso come concetto che va al di là del puro senso estetico, una sintesi di completezza dell’identità di un territorio, come stabilito nella Convenzione Europea del Paesaggio.
L’iter sarà presto avviato dalla Commissione Ue dell’Ars, “insieme a una serie di azioni concrete per far aderire la Regione alla rete europea degli Enti locali per l’attuazione della Convenzione – ha dichiarato Concetta Raia, deputata e vicepresidente della stessa Commissione – il riconoscimento ufficiale della Giornata è un primo passo che va nella giusta direzione verso lo sviluppo integrato di turismo, cultura e ambiente”.
Un sistema in cui l’intervento dell’uomo sia in armonia con le caratteristiche naturali, geologiche e architettoniche del territorio: “I terrazzamenti agricoli presenti ai piedi dell’Etna – ha spiegato la presidente del Parco dell’Etna Marisa Mazzaglia – sono un esempio di come l’antropizzazione abbia creato nel tempo un paesaggio unico, inserito nella lista del patrimonio Unesco. È necessario quindi che gli interventi attualmente in discussione all’Ars, come la normativa urbanistica e il disegno di legge sugli Enti Parco non rappresentino ulteriori criticità ma vengano pensate in direzione della tutela e della salvaguardia”. (credits Etnalife.it)

7 Novembre 2015 - Meglio Parco che Sporco

7 novembre 2015
Meglio Parco che Sporco
Giornata di pulizia promossa dal Parco dell' Etna. Amici della Terra Sicilia, ha contribuito con i suoi volontari, ripulendo l'area di Piano dell' Acqua ricadente nel comune di Zafferana Etnea (CT), nel territorio del Parco.

Perchè lo facciamo? Perchè crediamo in un mondo migliore. Perchè siamo Amici della Terra.E tu?

Uhnisciti a noi.... http://www.amicidellaterrasicilia.org

 

Amici della Terra Sicilia
© 2015 by Amici della Terra Sicilia -  Powered Rosario Catania - Proudly created with Wix.com
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now
12096180_1642016939410413_922174042789027985_n